Lazise (VR) - Porto di Pacengo

Country/Area

Community

Lazise (VR)

Place name

Porto di Pacengo

Type of site

Pile Dwelling Site (PD / S3)

Last edited by

admin

Last update

Thu, 02/19/2015 - 17:14

Responsible for site

Responsibility unknown. Please contact Swiss Coordination Group UNESCO Palafittes.

Administrative contact

Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto via Aquileia, 7 I - 35139 Padova

Dating

Years BC

Extension (ha): 
1,19
Height above sea level (m): 
64,00

Map of pile dwelling sites

Dating text

see Italian version (no translation available). / Il complesso dei materiali colloca la palafitta nelle fasi iniziali del Bronzo Medio.

Description

see Italian version (no translation available). / Dopo la scoperta della palafitta nel 1864, le indagini sommarie, condotte dapprima nel 1869 e poi negli anni 1892-99, si limitarono al recupero di diverse categorie di materiali: reperti in bronzo, strumenti litici e ceramiche. In tempi più recenti, negli anni 1959-1960, Zorzi per il Museo Civico di Storia Naturale di Verona rileva parte della palificazione, seguendo le indicazioni ottocentesche dell'Alberti, secondo le quali sarebbero stati presenti circa 500 pali, emergenti sul lato sinistro del vecchio porto con estensione fino alla località detta 'Orta' per circa 150 metri lineari. Nel corso dell'anno 2000 è stata eseguita un'indagine subacquea di approfondimento nei pressi del nuovo porto senza rinvenire alcuna traccia della palafitta. Più recentemente, grazie al confronto fra la cartografia archeologica ottocentesca, casualmente rinvenuta in un archivio privato, e i rilievi prodotti dalle indagini subacquee, è stato possibile appurare che la palafitta dovrebbe occupare un'area più prossima alla riva di quanto prima ipotizzato. L'assenza di resti appurata nel 2000 non sarebbe quindi da imputare alla distruzione della palificata nella costruzione del nuovo porto, ma alla diversa collocazione del sito.

Bibliography comment

CAVAZZOCCA 1880; BALLADORO 1895a, 1899; SIMEONI 1992b; FOZZATI, MARTINELLI, VALZOLGHER in press.